icook.it

Eventi, Storia e cucina, Sagre e festival di francia, Viaggi e cucina

Sagre e Festival in Francia - Le Francofolies di La Rochelle

Quasi 100 artisti che si esibiscono su 7 palcoscenici disseminati un po’ ovunque in città... a metà luglio, La Rochelle, nell’ovest della Francia, vive al ritmo di questo festival musica che rende omaggio alla canzone francofona contemporanea.

Foto: Sagre e Festival in Francia - Le Francofolies di La Rochelle

questa immagine potrebbe essere protetta da copyright

La Rochelle, città portuale millenaria della costa atlantica, a metà strada fra Nantes e Bordeaux... è in questa città della Charente che viene organizzato ogni anno uno dei principali festival di musica contemporanea: le Francofolies. Ideate nel 1985, le “Francos” si impegnano a far conoscere e divulgare la canzone e le espressioni musicali contemporanee di espressione essenzialmente francese e francofona presso un ampio pubblico.

Un “mucchio” di artisti

Molti sono gli artisti che hanno calcato le scene sull’esplanade Saint-Jean-d’Acre. Fra questi vale la pena ricordare la rocker Catherine Ringer, l’impertinente Renaud, il “jazzy” Claude Nougaro, il gruppo Tryo ma anche Julien Doré, Martin Solveig, Camille, Thomas Dutronc, Amadou e Mariam, Laurent Voulzy, Caravan Palace, Olivia Ruiz… l’elenco è lungo! Però l’obiettivo del festival non è solo quello di dare spazio agli artisti già noti, ma anche di promuovere e scoprire nuovi talenti.

Nuovi talenti

Grazie agli “Chantiers des Francos”, il festival promuove giovani artisti francofoni e li aiuta a farsi un nome nel mondo della musica. Per vari mesi, questi giovani sono accolti e ospitati in un ambiente propizio. La maggior parte di loro si esibisce poi in luglio, sui vari palchi allestiti per il festival. Artisti come Cali, Pauline Croze o persino Emily Loizeau hanno compiuto questo percorso ottenendo il successo.

Fino in capo al mondo

Quattro anni dopo la sua creazione, il festival diventa internazionale. Si svolge una prima edizione a Montréal (Canada) nel 1989, e a Spa (Belgio) nel 1994 con lo stesso successo fino ad ora. Alcune edizioni del festival sono state ospitate in città come Buenos Aires (Argentina), Santiago (Cile), Ginevra (Svizzera) e persino Berlino (Germania), facendo così conoscere i suoni e i colori della musica francofona nel mondo.

Per approfondire

Sito ufficiale delle Francofolies di La RochelleSito ufficiale delle Francofolies di Montréal (Canada)Sito ufficiale delle Francofolies di Spa (Belgio)

Condividi l'articolo con i tuoi amici!

Tutti gli articoli